Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Crac Divania, Profumo ed ex-vertici Unicredit a giudizio

Senatore Vitali, "ma come vengono scelti i top manager pubblici?"

Il senatore Luigi Vitali (Fi) dichiara in una nota che: "Leggo dalla stampa che l'attuale amministratore delegato di Leonardo SpA il banchiere Alessandro Profumo risulta essere tra le 16 persone rinviate a giudizio dal Gup di Bari per il crac Divania. Ma come vengono scelti i top manager pubblici?" è quanto dichiara il senatore Luigi Vitali, che prosegue "Solo 15 giorni fa ho presentato al Senato un'interrogazione a mia prima firma indirizzata al ministro della Difesa ed al ministro dell'Economia e finanze affinché fosse verificata la situazione per nulla cristallina riguardante i comportamenti dei manager di Leonardo e per sapere se fossero rispettati i canoni di trasparenza, correttezza ed eticità. Nulla di più attuale. Le fonti giornalistiche riportano che Profumo sia coinvolto nel processo nella sua qualità di ex-amministratore delegato di Unicredit, in quanto secondo l'ipotesi accusatoria, avrebbe messo in atto una colossale truffa ai danni di quello che era uno dei più solidi gruppi imprenditoriali pugliesi, con sede a Modugno. Il reato contestato è bancarotta. Oltre a Profumo, compariranno nel processo l'ex-amministratore delegato di Unicredit ed altri manager dell'istituto di credito".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1227802

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili