Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Sfida spagnola per Trenitalia

23 Frecciarossa 1000 da gennaio 2022

Trenitalia, proseguendo nelle attività di ampliamento del core business dell'azienda sta mettendo a punto il programma per avviare collegamenti alta velocità in Spagna. In particolare - rivela AVIONEWS - nelle tratte Madrid-Barcellona, Madrid-Valencia, Madrid-Malaga. 

L'azienda guidata dall'amministratore delegato Gianfranco Battisti, ha ricevuto il semaforo verde l'11 maggio scorso con l'accordo quadro sottoscritto con ADIF, il gestore dell'infrastruttura ferroviaria spagnola, dopo che il 27 novembre 2019 Trenitalia si era aggiudicata la gara per la partecipazione all'attività nella penisola Iberica. Trenitalia ha anche ottenuto l'autorizzazione dell'autorità spagnola per il mercato la concorrenza. Il programma prevede un servizio decennale.

Non sarà un'impresa facile quella nel quale s'è impegnata Trenitalia ma proprio la qualità e l'impegno dei concorrenti fa capire l'importanza della posta in gioco. A fronteggiare l'azienda italiana- scrive AVIONEWS - ci sono le ferrovie francesi SNFC e RENFE, l'impresa pubblica spagnola dipendente dal ministero dello sviluppo che si occupa di trasporto passeggeri e merci sulla stessa rete Adif.

I piani di Trenitalia prevedono l'inizio del servizio nel gennaio 2022, successivamente a quanto faranno l'azienda spagnola e quella francese che cominceranno adoperare già dal 2021. Imponente lo sforzo di SNFC che prevede un investimento di 700 milioni di euro ed inizierà il servizio alta velocità già dal 14 dicembre prossimo con 9 treni cui se ne aggiungerebbero altri 5 dal 2022.

Trenitalia utilizzerà il convoglio più avanzato realizzato nel nostro paese: il Frecciarossa 1000, costruito negli stabilimenti italiani dal consorzio Hitachi Rail Italy e Bombardier.

Nel suo impegno Trenitalia sarà affiancata dalla Air Nostrum spagnola e le due aziende hanno già costituito un consorzio denominato ILSA.

Avionews ricorda che la Spagna costituisce un ulteriore tassello al progetto di sviluppo del gruppo FS all'estero.

Trenitalia è già presente con società controllate in Gran Bretagna con Trenitalia C2C e Trenitalia UK che dal 9 dicembre gestisce i servizi Intercity tra Londra e Glasgow ed Edimburgo. In Germania con Netinera, mentre in Francia con la Thello che si occupa dei collegamenti internazionali tra il nostro Paese e la Francia stessa, mentre in Grecia Trenitalia partecipa con Trainose al servizio passeggeri nazionale.

Mentre scriviamo i tecnici Trenitalia stanno progettando - rivela AVIONEWS - un prossimo contratto in Francia con l'impiego dello stesso Frecciarossa. 

Programmi ambiziosi che danno l'idea della vitalità dell'azienda e delle sue capacità di far valere qualità del servizio ed efficienza delle proposte.

Red - 1229562

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili