Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aeroporto di Baghdad colpito da due razzi Katyusha

Secondo i media locali, non ci sarebbero vittime

L’aeroporto internazionale di Baghdad è stato colpito e danneggiato da due razzi che fortunatamente non hanno provocato alcuna vittima. Come riferito dai media iraqeni, lo scalo è stato oggetto di un attacco che non ha ancora alcuna rivendicazione, anche se si tende a credere che le responsabilità siano tutte delle forze di mobilitazione popolare. L’aeroporto è uno dei tanti obiettivi che hanno a che fare con gli Stati Uniti, visto che le truppe americane si trovano proprio in quest’area del Paese.

Si tratta dell'ennesimo episodio di questo tipo dallo scorso mese di ottobre, per la precisione il trentanovesimo. In base a quanto ricostruito dai giornalisti del posto, lo scalo è stato raggiunto da razzi Katyusha (i classici missili del sistema BM-13, definiti RS-132), provenienti da due diverse posizioni. Washington aveva assicurato l’impiego del Patriot Missile Defense System nella “green zone” di Baghdad (la cosiddetta “zona internazionale”), ma l’utilizzo è avvenuto soltanto una volta in un intero mese.

sr - 1230997

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili