Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aeroporto dello Stretto, si pensa alla creazione della compagnia Air Reggio Calabria

Il vettore aereo rappresenta ancora un progetto embrionale

Dal Movimento Nuova Italia Unita, partito fondato nel 2014, è stata suggerita in queste ore la costituzione di una compagnia aerea nuova di zecca per il rilancio della Calabria e soprattutto dell’Aeroporto dello Stretto. Il vettore aereo dovrebbe chiamarsi Air Reggio Calabria, un progetto che per il momento è soltanto embrionale e che comunque ha attirato un certo interesse. Il Movimento è convinto che i fondi comunitari aiuteranno a coprire i costi necessari per la compagnia, da far gestire direttamente al Comune di Reggio Calabria ed a tutti quelli della provincia calabrese.

L’obiettivo è quello di rendere possibili i collegamenti con diverse località del Mediterraneo per poi puntare agli scali più importanti come Fiumicino e Malpensa in Italia ed a Nazioni straniere come Tunisia, Israele, Egitto e Marocco. In questo caso si crede molto nell’upgrade dell’aeroporto reggino che avrebbe le potenzialità per diventare il primo scalo del Mediterraneo. Nuova Italia Unita ha assicurato come la flotta di Air Reggio Calabria sarà composta in tempi rapidi per una concorrenza immediata alle grandi compagnie aeree. Mancano i numeri per avere una visione migliore dell’iniziativa; non resta che attendere i futuri approfondimenti.

sr - 1231050

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili