Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Iberia-Qatar Airways, aumentano rotte in code-share

Vettori aerei hanno rafforzato collaborazione

Spagna e Qatar hanno rinsaldato i loro rapporti nell’ambito del trasporto aereo con un ampliamento degli accordi relativi al code-share che coinvolge i vettori Iberia e Qatar Airways (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Si tratta di un’intesa nel quale una compagnia aerea inizia a commercializzare un servizio ponendo il proprio codice sui collegamenti di un’altra aviolinea. Nel caso di specie, la collaborazione è volta a potenziare la connettività e ad offrire alla clientela un maggior numero di opzioni per quel che concerne le destinazioni in tutto il mondo. Le rotte in code-share sono passate da 29 a 36, ma quali sono nello specifico le novità? Oltre al codice Iberia sui collegamenti diretti tra Barcellona e Doha che si unisce a Madrid-Doha, dalla capitale del Qatar i passeggeri spagnoli potranno arrivare fino a Luanda (Angola), Aukland e Brisbane (Australia), Maputo (Mozambico) e Città del Capo e Johannesburg (Sudafrica). In totale, Iberia offre già ai suoi clienti 36 rotte in 19 paesi in code-share con Qatar Airways: Angola, Armenia, Australia, Bangladesh, Etiopia, Hong Kong, Indonesia, Kenya, Malesia, Mozambico, Nuova Zelanda, Pakistan, Qatar, Seychelles, Singapore, Sri Lanka, Sud Africa, Tanzania e Vietnam. La clientela di Qatar Airways, invece, può ora prenotare 40 destinazioni in code-share con Iberia; le ultime sono Dakar, San Paolo, Santiago del Cile, San Salvador e Città del Guatemala. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1234401

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili