Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Boeing Cina, oltre 150 ordini di aerei B-737/800 Bcf

Il progetto è partito ufficialmente 5 anni fa

Più di 150 ordini: è questo l’ammontare complessivo che può vantare Boeing per quel che riguarda la Cina ed il progetto relativo agli aerei B-737/800 Bcf che hanno a che fare con la Nazione asiatica (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). I numeri sono stati resi noti dalla divisione cinese dell’industria di Chicago, una filiale che ha ricevuto negli ultimi tempi 12 nuove commesse dei velivoli in questione (la sigla Bcf identifica il Boeing Converted Freighter), a testimonianza del fatto che Pechino vuole puntare con decisione sugli aerei cargo che vengono riconvertiti per consegne di ogni tipo in questo periodo storico così complesso. Il progetto che coinvolge Boeing è partito ufficialmente cinque anni fa e riguarda esclusivamente la Cina: l’obiettivo è quello di dare soprattutto un forte impulso al commercio elettronico, ma non solo. A Shanghai, Guangzhou e Jinan sono presenti linee produttive dedicate, dunque l’ex-impero celeste sta facendo sul serio in questo ambito. I B-737/800 Bcf sono capaci di trasportare fino a 24 tonnellate di carico, mentre l’autonomia è pari a poco meno di 4 mila chilometri. Secondo quanto accertato dagli esperti del settore, per venire incontro alle esigenze di un mercato del genere serviranno circa 3 mila aeromobili cargo, un terzo dei quali riconvertiti. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234497

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili