Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Cina lancia nuovi satelliti per rilevare elettromagnetismo

Si tratta del terzo gruppo di queste tecnologie -VIDEO

I satelliti sono uno dei principali interessi aerospaziali della Cina da qualche mese a questa parte (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Ne è una chiara testimonianza il lancio reso pubblico dai media locali nelle ultime ore. Pechino è stata protagonista dell’invio del terzo gruppo di tecnologie per il telerilevamento, meglio note come Yaogan-31. Di cosa si tratta nello specifico? I satelliti in questione sono stati progettati e fabbricati per il rilevamento di ambienti elettromagnetici, un ambito che sta conquistando sempre più l’interesse della Nazione asiatica. Il lancio è avvenuto nel corso della giornata odierna, mercoledì 24 febbraio 2021, per la precisione alle 10:22 (orario di Pechino). Per l’occasione si è scelta la base di Jiuquan che si trova nella zona Nord-Ovest del Paese. Presso il Satellite Launch Center c’è stato il lancio con il missile Long-March-4C, la missione numero 361 per quel che riguarda questi razzi vettori. I satelliti che andranno ad approfondire nel dettaglio l’elettromagnetismo sono entrati nelle orbite pianificate e risulteranno molto utili per una serie di test tecnologici che ancora non sono stati specificati. I primi due lanci dei gruppi Yaogan-31 non risalgono a molto tempo fa: nel primo caso si sta parlando del mese di aprile del 2018, quasi tre anni fa dunque, mentre il secondo gruppo è entrato in orbita il 29 gennaio scorso, quindi neanche un mese fa. La missione su Marte non ha messo in secondo piano questi altri ambiziosi progetti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sotto, il video del lancio:


Sr - 1235053

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili