Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Per Boeing il Sud-Est asiatico avrà bisogno di 4 mila nuovi aerei

Il mercato è destinato a crescere ancora

Nelle ultime ore Boeing ha aggiornato i numeri che riguardano il trasporto aereo e gli ordini di velivoli nel sud-est asiatico. Dopo aver focalizzato l’attenzione su Caraibi e Sud America (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), l’industria di Chicago ha fatto riferimento alle necessità di questa regione dell’Asia, vale a dire 4400 nuovi aeri in più per un valore economico complessivo di 700 miliardi di dollari. La richiesta aggiuntiva si spiega molto facilmente, è necessario infatti sostenere la domanda crescente di collegamenti aerei nel corso dei prossimi due decenni. Il mercato a cui si sta facendo riferimento è destinato a diventare il quinto più grande del mondo da qui al 2039 e le tratte nazionali e regionali richiedono una ripresa adeguata dopo la pandemia da coronavirus. La previsione è quella di una crescita vicina al 6% per quel che riguarda il traffico-passeggeri, inoltre proprio il sud-est asiatico potrebbe diventare il secondo maggior mercato dell’aviazione civile del continente. Per avere una ulteriore idea della crescita, la domanda di servizi commerciali aftermarket si avvicinerà agli 800 miliardi di dollari. A guidare il trend sarà molto probabilmente la “famiglia” dei 737, tenendo conto della recente ripresa dell’operatività in seguito alle indagini dopo i due incidenti mortali del 2018 e del 2019 (uno dei quali proprio in questa zona del mondo, in Indonesia). 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235127

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili