Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ita, onorevole Rampelli (FdI): "Nuovo piano industriale non è di buon auspicio"

Flotta e personale potrebbero essere rivisti al ribasso

Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d’Italia che è anche vicepresidente della Camera, ha commentato le ultime indiscrezioni relative al vettore Ita (Italia trasporto aereo). La flotta di aerei e la forza-lavoro potrebbero essere rivisti al ribasso per convincere Bruxelles e venire maggiormente incontro agli scenari realistici di mercato, nonostante Rampelli è convinto del fatto che l’impegno del Governo Draghi potrebbe non essere sufficiente. L’interesse dell’Esecutivo che si è insediato da poco è stato apprezzato dall’onorevole, ma le novità della cosiddetta “mini-Alitalia” non vengono considerate di buon auspicio. In particolare, non convince il minor stanziamento economico, destinato a scendere da 3 a 1 miliardo di Euro (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo Rampelli, “il rilancio di Alitalia non può prescindere da obiettivi ambiziosi, dal potenziamento del trasporto, della logistica e dell'intermodalità, dal rafforzamento del segmento manutentivo e dalla tutela dei livelli occupazionali, seguendo peraltro numeri ampiamente confermati dalle altre compagnie europee”. Ecco perché il deputato di FdI ritiene che non ci sia un’eccedenza di personale, a meno che non ci sia l’intenzione di svendere l’aviolinea. L’augurio è che il vettore rimanga autonomo e competitivo, oltre che “moltiplicatore di turismo e commercio”. Il nuovo piano industriale di Ita potrebbe essere il seguente: la flotta sarebbe compresa tra i 45 ed i 50 aerei, in lieve calo rispetto a quando previsto dallo scenario più ottimistico che è stato immaginato finora, vale a dire 52 velivoli. Le conseguenze sulla forza-lavoro saranno inevitabili, con circa 5 mila dipendenti da impiegare rispetto alla “forchetta” compresa tra 5200 e 5500 lavoratori di cui si è tanto parlato nei mesi scorsi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1235233

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili