Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Emirates accusa Boeing: "Aerei non hanno più la qualità di prima"

Il presidente Clark ha rilasciato una dura intervista

Un’accusa molto pesante e che potrebbe avere delle conseguenze importanti: Tim Clark, presidente del vettore aereo Emirates, si è scagliato in queste ultime ore contro Boeing e la presunta mancanza di standard di qualità degli ultimi tempi (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Intervistato nel corso della giornata di ieri, martedì 16 marzo 2021, Clark ha spiegato come l’industria americana si sia maggiormente concentrata sul pagamento dei dividendi agli azionisti. Il numero uno della compagnia asiatica ha anche aggiunto come la crisi di Boeing non farà altro che inasprirsi se non si risolveranno i principali problemi di questa fase storica, B-737 Max in primis. Le parole del presidente non lasciano spazio ad alcun dubbio: “Sono stanco di ricevere aerei che non possono decollare e che sono costretto a lasciare a terra, bisogna lavorare di più per cercare quell’affidabilità di cui la clientela sente il bisogno”. Emirates può vantare una delle flotte più grandi al mondo per quel che riguarda i B-777, dunque si temono ripercussioni negative sulle scelte del futuro. Ora Clark vuole che Boeing focalizzi la propria attenzione sulle criticità, in modo da “recuperare il terreno perso in termini di immagine”. Per molti esperti di aviazione civile, si tratta dell’intervista più critica in assoluto della storia recente che abbia al centro l’industria a stelle e strisce. Non è esclusa una replica nelle prossime ore. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235487

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili