Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nuovo satellite cinese in orbita per osservazione Terra

Il lancio è avvenuto tramite razzo Long March - VIDEO

La Cina continua a voler stupire in ambito aerospaziale. La Luna e Marte non sembrano essere “sufficienti” per soddisfare la “fame” della Nazione asiatica (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Come riferito dai media locali, nelle ultime ore è stato lanciato in orbita un nuovo satellite, l’ennesimo che Pechino sta sviluppando per potenziare la propria presenza nello spazio. In questo caso, si tratta di una tecnologia pensata per una osservazione approfondita della Terra. Volendo essere ancora più precisi, questa attività verrà condotta direttamente dal Jiuquan Satellite Launch Center, struttura che si trova nell’omonima località, nella zona Nord-Ovest del Paese. Il satellite è stato ribattezzato Gaofen-12 02 ed è stato lanciato tramite un razzo Long March-4C: l’entrata in orbita è avvenuta con successo ed ora si procederà con i successivi utilizzi. In effetti, l’obiettivo è quello di eseguire accurate indagini sul territorio, in modo da raggiungere importanti finalità per quel che concerne la pianificazione urbana. Lo stesso discorso vale per la progettazione delle strade, senza dimenticare i calcoli relativi alle rese delle colture agricole e le operazioni di soccorso nell’eventualità di calamità naturali. In poche parole, gli scenari sono numerosi e molto diversi tra loro. La missione appena dettagliata è la numero 364 per la Cina ed i suoi razzi vettore Long March, un totale che è destinato a crescere ancora in base agli ultimi programmi annunciati.

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sotto, il video del lancio del nuovo satellite cinese:


Sr - 1235823

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili