Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia: ispezione tecnica prima di abbandonare Iss nel 2025

Mosca non ha ancora adottato una decisione ufficiale

La Russia ha deciso di effettuare una ispezione tecnica ufficiale per quel che riguarda la Stazione spaziale internazionale (Iss), prima di poter prendere una decisione definitiva sull’eventuale ritiro dal progetto (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La decisione di abbandonare la Iss potrebbe diventare realtà nel corso del 2025, anno in cui Mosca si impegnerebbe ad informare i vari partner di nazionalità straniera. Secondo quanto riferito da Yuri Borisov, vicepremier con delega all’aerospazio, il lasso temporale che riguarda le operazioni della stazione spaziale sarebbe ormai giunto a scadenza e le condizioni della stessa “lascerebbero molto a desiderare”. In aggiunta, negli ultimi tempi ci sarebbero state tantissime segnalazioni per quel che riguarda i malfunzionamento tecnici, ragione per cui la Russia vuole esaminare la situazione con la massima cura. Sempre in base alle dichiarazioni di Borisov, per evitare rischi in caso di incidenti, è necessario effettuare un sopralluogo tecnico della stazione. Lo scorso 12 aprile, un meeting sullo spazio che ha coinvolto anche il presidente Vladimir Putin era stato l’occasione per parlare di questo argomento, ora sono arrivati importanti aggiornamenti. Lo scorso mese di febbraio, invece, la Nazione era stata protagonista del lancio del razzo Soyuz-2 dal cosmodromo di Baikonur, missione finalizzata al trasporto di rifornimenti per la Stazione spaziale internazionale. Nello specifico, si è trattato di 600 chilogrammi di carburante, 420 litri di acqua, 40,5 chili di gas compressi e 1,4 tonnellate per quel che riguarda le attrezzature ed i vari materiali. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1236168

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili