Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Norwegian Air Shuttle potrebbe "sparire" a settembre

L'allarmante previsione resa nota agli investitori

Di giorno in giorno, senza che ci sia il minimo miglioramento, la situazione del vettore aereo Norwegian Air Shuttle continua a peggiorare (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La sopravvivenza della compagnia scandinava dipende molto da una complessa e lunga ristrutturazione che è già stata avviata, senza dimenticare l’aumento di capitale che dovrà essere compreso fra i 445 ed i 594 milioni di Euro. Come è emerso nelle ultime ore, però, l’aviolinea ha inviato un documento ai potenziali investitori, indicando quale potrebbe essere il momento esatto di una eventuale scomparsa. La sparizione potrebbe addirittura avvenire nel giro di pochi mesi, nel caso in cui non ci fosse un’adeguata iniezione di liquidità. Lo scenario peggiore e che nessuno si augura ad Oslo preveda un processo di liquidazione del vettore o addirittura il fallimento, non più tardi del secondo o del terzo trimestre del 2021. La data spartiacque sarà dunque quella del 30 settembre, dopo la quale si capiranno meglio molte cose. Norwegian ha informato gli investitori persino sul fatto che una operazione del genere dovrebbe comportare rischi particolarmente elevati, tenuto conto del fatto che la pandemia da coronavirus ha soltanto peggiorato una condizione finanziaria che era precaria e complessa. La perdita di redditività negli ultimi mesi ha inciso in modo negativo sulla conclusione di una serie di accordi, inclusi quelli per il rifinanziamento, per non parlare dei contratti per le flotte e quant’altro. In poche parole, l’orizzonte di questa compagnia è pieno di nubi che faticano a diradarsi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236722

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili