Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aereo ultraleggero precipita nel Teramano: un morto

L'altro occupante è in condizioni gravissime

Nel corso del pomeriggio di ieri, mercoledì 28 luglio 2021, un aereo è precipitato nei pressi di Corropoli, in provincia di Teramo, subito dopo il decollo dall’aviosuperficie “Val Vibrata”. 

Si tratta di un B&F Technik FK14B Polaris (marche D-MMLM), a bordo del quale erano presenti un 57enne ed un 51enne. Entrambi sono stati trasportati in codice rosso ed in elisoccorso al più vicino ospedale, ma purtroppo il più giovane dei due ha perso la vita subito dopo l’arrivo al nosocomio. Il 57enne è in condizioni molto gravi e nelle prossime ore si attenderanno aggiornamenti sul decorso medico. 

I Carabinieri, giunti sul posto poco dopo lo schianto, stanno cercando di ricostruire la dinamica del sinistro. Il biposto, partito dalla provincia di Catania (Calatabiano per la precisione), era decollato dall’Abruzzo prima dello schianto che è avvenuto verso le 14:30. L’intervento dei vigili del fuoco e del personale del 118 è stato tempestivo, nonostante l’estrazione dei due occupanti dal velivolo sia stata alquanto complicata. Per il momento si sa che entrambi sono di nazionalità tedesca: Ansv (Agenzia nazionale sicurezza volo) ha fatto partire un’inchiesta ufficiale di sicurezza in seguito all’incidente, come avviene spesso in situazioni del genere. 

Il B&F Technik FK14B Polaris, noto anche come FK-Lightplanes FK14, è stato progettato proprio in Germania e la sua produzione è terminata circa dieci anni fa. Il primo volo in assoluto risale al maggio del 1999, prima della produzione effettiva nel 2000. Si tratta di un ultraleggero monomotore ad ala bassa, con alloggi chiusi per due occupanti seduti fianco a fianco.

Sr - 1238241

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili