Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aeroporto Carpi chiuso a lungo dopo la tromba d’aria

Il maltempo ha causato gravi disagi anche a Malpensa: cancellazioni e ritardi

La tromba d'aria che ieri pomeriggio ha colpito il modenese ha causato gravi danni all'aeroporto di Carpi-Budrione che resterà chiuso a lungo. I venti a 300 km orari hanno distrutto un hangar e sette aerei. Le attività del volo da diporto sono sospese. Al momento non si sa quando riprenderanno. Non si sono registrati feriti. Sul posto sono intervenuti le Forze dell'ordine ed i Vigili del Fuoco.

"I danni sono enormi. Questa tromba d’aria è stata di una violenza inaudita. Un aereo era decollato da appena cinque minuti, per fortuna, altrimenti sarebbe stato abbattuto dal vento. L’attività di volo resterà ferma a lungo. Di certo troveremo il modo di sistemare tutto, anche grazie alle tante persone che ci sono venute ad aiutare immediatamente”. Lo racconta il presidente dell'Aeroclub di Carpi, Franco Cavazza.

Intanto, il maltempo ha colpito anche il resto dell'Italia e l'Europa. In Lombardia ieri la pioggia intensa ha causato l'interruzione del traffico lungo la state statale 336 di Malpensa, provocato una decina di cancellazioni e ritardi a catena sulle tratte nazionali ed internazionali.

Gic - 1239036

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili