Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Crescita sostenibile per cargo Malpensa

E' la proposta di Armando Brunini, ad di Sea

Crescita sostenibile nel cargo, improntata più all’offerta di incentivi che ad interventi punitivi. È questa la ricetta proposta per l’aeroporto di Malpensa dall’amministratore delegato di Sea, Armando Brunini ed esplicitata in occasione dell’assemblea di Confindustria Varese, svoltasi all’interno dello scalo.

"Non dobbiamo bloccare questo sviluppo ma renderlo sostenibile -ha dichiarato commentando la crescita del 30%-40% della struttura. Vogliamo la sostenibilità e siamo pronti ad investire ma speriamo che i policy maker locali, italiani ed europei lavorino più con la carota che con il bastone, con più incentivi e non con interventi punitivi".

Le sue parole sono riferite alla situazione di impasse in cui si trova il Masterplan 2035, il piano per lo sviluppo dello scalo, la cui procedura di Via risulta sospesa dallo scorso giugno su iniziativa dell’Enac. Questo per permettere a Sea di integrare la documentazione. In realtà, le parole di Brunini sembrano confermare la disponibilità di Sea a rivedere al ribasso la prevista espansione che il progetto dedica all’area destinata alle merci.

fc - 1239207

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili