Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

AdR: Fiumicino tra i primi scali in Italia a disporre di Saf

Grazie ad accordo strategico sottoscritto

L’aeroporto di Fiumicino è tra i primi scali in Italia a rendere disponibile il Saf (Sustainable Aviation Fuel), una miscela di jet tradizionale con componente biogenica, quest’ultima in grado di ridurre le emissioni di CO2 del 60-90%. 

Grazie all’accordo strategico sottoscritto tra AdR ed Eni, la nuova compagnia ITA ha potuto utilizzare il Saf su alcuni voli già dal primo giorno di avvio delle operazioni. È un’ulteriore accelerazione di Aeroporti di Roma sul fronte della sostenibilità dopo che lo scalo di Fiumicino ha ottenuto come primo aeroporto in Europa la più alta certificazione Airport Carbon Accreditation 4+ “Transition” di Aci Europe sulla riduzione di CO2, in linea con l’obiettivo, dichiarato lo scorso anno e fissato nel Sustenaibility-Linked Bond emesso lo scorso aprile, di azzerare le proprie emissioni di gas serra già entro il 2030, in largo anticipo rispetto ai target originari di settore.

L’intesa con Eni, che ha permesso la distribuzione in tempi record del Saf a Fiumicino in vista di una ulteriore diffusione a breve, prevede la definizione di un programma congiunto di sviluppo di servizi di mobilità sostenibile e di distribuzione ai clienti finali, anche per la decarbonizzazione dei mezzi di terra, oltre a progetti di integrazione energetica, in coerenza con i modelli più avanzati di transizione e digitalizzazione. 

red - 1239669

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili