Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Iberia programma 70 voli settimanali per gli Usa

Durante la stagione invernale

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato che l'8 novembre gli aeroporti del Paese saranno aperti ai viaggiatori in vacanza dell'Unione europea.

Negli Usa ed in altri mercati in cui vengono revocate le restrizioni Covid, il vettore aereo Iberia sta pianificando un grande ritorno, con 70 voli di andata e ritorno a settimana dalla Spagna verso le destinazioni americane che ha servito su base ridotta durante la pandemia.

Offrirà 10 servizi settimanali per New York e Miami, cinque per Chicago e tre per Boston e Los Angeles. Inoltre, la compagnia spagnola opererà quattro voli a settimana per Porto Rico, dove ha una JBA con American Airlines, British Airways e Finnair.

Grazie agli accordi di code-sharing con i vettori locali, i passeggeri dell'aviolinea iberica possono prenotare su altre 117 città degli Stati Uniti. Pochi giorni fa la compagnia ha aggiunto 37 destinazioni sulla costa occidentale, in accordo con Alaska Airlines e Level.

red - 1239734

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili