Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Francia: traffico aereo al 52% sul 2019

Settore trasporto-passeggeri ancora lontano da ripresa

Dopo l'impennata della domanda in agosto, in Francia il traffico commerciale di passeggeri è sceso del 5,6% in un mese. È quanto afferma la Direction Générale de L'aviation Civile (Dgca), che ha pubblicato i dati sul traffico aereo nel mese di settembre. Il volume totale dei passeggeri imbarcati resta al 51,8% rispetto a quello registrato nello stesso mese del 2019. Unione europea ed Africa continuano ad essere i mercati più promettenti per Parigi.

La ripresa dal periodo più buio della pandemia è trainata dai voli nazionali. Il traffico domestico è salito a settembre al 71,8% rispetto al 2019, in calo di oltre 13 punti rispetto ad agosto. Valutando l'intero arco dell'anno i collegamenti domestici hanno raggiunto il 53,5% del livello pre-pandemia. Per quanto riguarda il traffico internazionale, a settembre ha fatto registrare un calo di 4,5 punti rispetto ad agosto, attestandosi al 47,5% se confrontato con il 2019. Le difficoltà sui voli a lungo raggio potrebbero attenuarsi nell'ultimo trimestre dell'anno grazie alla riapertura delle frontiere, se la pandemia lo permette.

Gic - 1239843

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili