Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aeroporto Sydney verso la vendita

Il gestore ha accettato un accordo da 17,5 miliardi di dollari

Il gestore dell'aeroporto internazionale "Kingsford Smith" di Sydney, Australia, ha annunciato di aver accettato l'offerta di acquisto pari a 17,5 miliardi di dollari americani da parte di un consorzio nazionale di investitori locali. Il consiglio di amministrazione dello scalo ha approvato all'unanimità la cessione. Si attende il voto da parte degli azionisti, nonché l'approvazione il via libera della Civil Aviation Safety Authority. 

"Il cda dell'aeroporto di Sydney crede che il risultato rifletta un valore appropriato ed a lungo termine per l'aeroporto e raccomandano all'unanimità questa proposta ai detentori di titoli. Essa è soggetta alle condizioni abituali, come l'approvazione di un esperto indipendente e nessuna proposta superiore", ha dichiarato il presidente della società di gestione dello scalo di Sydney, David Gonski

L'accordo, qualora venga perfezionato, sarà una delle più grandi acquisizioni mai avvenute sul continente. Il consorzio si chiama Sydney Aviation Alliance (Saa). Tuttavia, la vendita deve superare una serie di potenziali ostacoli -dal voto degli azionisti al parere di un esperto indipendente- che potrebbero ritardare di mesi la finalizzazione della vendita.

Gic - 1240245

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili