Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Partono in aereo e lasciano cane legato al palo

I padroni non avevano documenti per imbarcare animale sul volo

Una famiglia statunitense ed il proprio cane erano arrivati presso l'aeroporto "John Fitzgerald Kennedy" di New York per imbarcarsi tutti insieme su un volo. Tuttavia, i padroni dell'husky non possedevano i documenti necessari per portarlo in aereo con loro. Così hanno pensato di uscire fuori dal terminal e di legarlo ad un palo. Non si sa se in attesa del rientro o nella speranza che trovasse una nuova casa. 

Il dipartimento di polizia di New York è intervenuto sul posto, contattando il servizio di aiuto animali della New York Bully Crew che ha preso in carico le sorti dell'husky, trasportandolo presso l'Animal Care Center di Brooklyn. La polizia indaga per abbandono di animale. La notizia ha fatto il giro dei media internazionali, che hanno sottolineato come secondo le leggi americane la famiglia abbia avuto 72 ore per reclamare il cane. Tuttavia, pare che sia a disposizione per l'adozione.

Gic - 1240671

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili