Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

"Aerospace & Defense Meetings": si parla della Città dell'aerospazio

Pichetto (Mise): "Una realtà nazionale con grandi player per competere a livello mondiale"

Ha preso il via all’Oval Lingotto di Torino l’ottava edizione di "Aerospace & Defense Meetings" in cui si incontra il gotha dell’industria aerospaziale mondiale. Al centro della prima giornata si è parlato del progetto per la Città dell'aerospazio che sorgerà nel capoluogo piemontese. Progetto sostenuto con oltre un miliardo di Euro di investimenti che porterà sul territorio 70 nuove imprese, creando 2500 posti di lavoro. 

"Torino e Piemonte hanno le carte in regola per vincere la sfida: è l'unica realtà nazionale che raggruppa in un unico territorio tutti i grandi player del sistema. Possiamo lavorare per confermare il primato di questa avanguardia anche a livello mondiale", lo ha affermato il viceministro per lo Sviluppo economico Gilberto Pichetto. Gli ha fatto eco il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che aggiunge: "Ci hanno chiesto un progetto bandiera. L'aerospazio sarà uno di questi. Una delle eccellenze in cui vogliamo primeggiare, insieme all'idrogeno".

Le risorse arriveranno in gran parte attraverso il Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr) ed oltre la metà dell'investimento servirà per creare nuove strutture come edifici per la didattica del Politecnico di Torino e laboratori di ricerca di terra e volo, oltre che uno Space Center ed il museo dell'Aeronautica. 

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1240708

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili