Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettore aereo Iberia paga 75 milioni ad Air Europa

Compenso per mancata fusione. Entro febbraio nuova proposta

Un accordo sottoscritto nel 2019 tra il gruppo dell'aviazione International Airlines Group (Iag) -che controlla il vettore aereo spagnolo Iberia- e la società Globalia -che controlla l'aviolinea iberica Air Europa- impegnava all'acquisto di tutte le azioni di Air Europa, pena un indennizzo. La recente bocciatura dell'antitrust spagnolo ha dunque portato Iberia al pagamento di 75 milioni di Euro per la mancata fusione. 

"È molto deludente che abbiamo dovuto terminare l'attuale accordo per acquisire Air Europa, ma la decisione ha senso date le condizioni di mercato, la profonda crisi derivante dal covid-19 e dato il nostro desiderio di mantenere un approccio disciplinato all'allocazione del capitale. Tuttavia, siamo impegnati ad esplorare nuove alternative con Globalia che potrebbero generare benefici significativi", ha dichiarato ieri l'amministratore delegato di Iag, Luis Gallego.

Tuttavia, l'acquisizione di Air Europa da parte di Iag non è mai stato un affare certo. Tutt'altro. In occasione della presentazione dell'ultima trimestrale il dirigente aveva ammesso di essere "meno ottimista di prima", tanto che il prezzo era sceso da un miliardo di Euro a 500 milioni per via dell'impatto pandemico. Tuttavia, nonostante la morsa a tre Globalia-governo spagnolo-antitrust, Iag continua a coltivare il sogno di possedere tutti i vettori aerei basati su Madrid: Iberia, Vueling ed Air Europa.

Ora. Dopo avere concordato ieri il risarcimento con Globalia per la rottura dell'accordo iniziale, Iag ha informato la Comisión Nacional del Mercado de Valores (Cnmv) spagnola che sta studiando un'alternativa per coronare il patto. Entro febbraio una nuova proposta dovrà essere sottoposta al vaglio di Bruxelles, dopo che il commissario alla concorrenza, Margrethe Vestager, aveva rilevato che "la fusione avrebbe influenzato negativamente la concorrenza interna, le rotte a corto e lungo raggio da e per la Spagna". 

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1241093

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili