Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Taiwan sospende esercitazioni aeree dopo vari incidenti

Recentemente F-16V scomparso dai radar è finito in mare

I vertici dell'aeronautica di Taiwan hanno sospeso ieri le missioni di addestramento per la flotta di aerei da combattimento F-16V Fighting Falcon prodotti dalla statunitense General Dynamics. Il motivo della decisione è legato ad una serie di incidenti, che nell'ultimo episodio ha visto protagonista un velivolo, aggiornato di recente con nuovi sistemi d'arma ed avionica, che è sparito in mare. Il governo ha chiesto di chiarirne le cause.

Secondo la ricostruzione del ministero della difesa di Taipei, l'F-16V è scomparso dagli schermi radar dopo essere decollato dalla base aerea costiera di Chiayi, nel sud dell'isola. Dopo l'incidente elicotteri e navi hanno raggiunto il luogo dell'impatto per cercare e soccorrere il pilota. 

Negli ultimi due anni Taiwan ha puntato molto sul rinforzo dell'aviazione militare per prepararsi ad una possibile risposta armata ad un attacco da parte della Cina. Gli incidenti aerei sono già stati vari: nel 2020 era caduto in mare un altro F-16, mentre nel 2021 lo stesso destino era toccato a due vecchi caccia F-5E taiwanesi prodotti dalla statunitense Northrop. 

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1241482

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili