Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Accordo ITA Airways-Airbus su Grottaglie

Nuove commesse costruttore europeo stabilimenti del sud Italia

Svelati i punti salienti dell'accordo siglato nei mesi scorsi tra la compagnia di bandiera ITA Airways ed il costruttore di aeromobili europeo Airbus: in cambio dell'acquisto di 28 nuovi aerei prodotti a Tolosa (a cui se ne aggiungono altri 37 in leasing) i dirigenti dell'aviolinea hanno fatto inserire una clausola che prevede commesse aggiuntive presso gli stabilimenti italiani della divisione Aerostrutture del Gruppo Leonardo. 

La notizia è riportata dal quotidiano italiano "Il Sole 24 Ore", che conferma quanto dichiarato dal presidente esecutivo dell'aviolinea, Alfredo Altavilla, durante un'audizione presso la commissione Trasporti della Camera dei deputati avvenuta la scorsa settimana. Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, avrebbe sensibilizzato i manager della neonata aviolinea affinché sul contratto con Airbus fosse previsto più lavoro per le fabbriche italiane. 

Una clausola del contratto con Airbus che ben si deve equilibrare col fatto che Leonardo ha maggiori collaborazioni industriali con Boeing, che nel sito di Grottaglie realizzava parti delle fusoliere in fibra di carbonio per gli aerei B-787. Un portavoce di ITA Airways ha rivelato ai giornalisti che Airbus ha già assunto l'impegno di trasferire più commesse proprio nello stabilimento pugliese. Commesse che si aggiungono a quelle nelle fabbriche di Foggia (il timone di coda dell'A-200) e Nola (sezioni della fusoliera dell'A-321).

Gic - 1241659

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili