Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Accordo Londra-Washington sui simulatori di volo

Regolatori Caa e Faa definiscono standard comuni per certificazione reciproca

Le autorità per la regolamentazione dell'aviazione civile del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno siglato un accordo per la valutazione e la certificazione reciproca dei sistemi e degli standard per i simulatori di volo. La nuova procedura sostituisce la versione precedentemente concordata nell'ottobre 2005 ed aggiorna i termini e le condizioni in base ai quali Civil Aviation Authority (Caa) britannica e la Federal Aviation Administration (Faa) statunitense possono accettare i reciproci risultati di conformità.

L'intesa riguarda le Simulator Implementation Procedures (Sip) per il riconoscimento dei Full Flight Simulators (Ffs), riducendo il peso burocratico per le aziende senza compromettere la sicurezza aerea. In pratica nel Regno Unito Caa può ora fornire raccomandazioni alla Faa per la qualificazione, il rinnovo e la modifica dei simulatori di volo situati nel Regno Unito, e viceversa. Resta invariato lo scopo fondamentale del Sip che è quello di consentire alle due autorità di accettare reciprocamente le valutazioni sui sistemi di simulazione.

Gic - 1241854

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili