It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Silk Way Italia amplia i suoi orizzonti. Consegnato nei giorni scorsi un nuovo aereo B-747/400F

Milano, Italia - La compagnia cargo dopo Asia e Medio Oriente collegherà l'Europa anche con Usa e Africa

E' da qualche giorno entrato in servizio il nuovo aereo cargo B-747/400F di Silk Way Italia, compagnia fondata appena due anni fa dall'imprenditore di origine siciliana Ignazio Coraci. L'aeromobile affiancherà l'altro B-747/400F del vettore, attualmente in affitto a Qatar Airways che lo impiega sulle rotte da Doha verso la Cina ed il nord Europa. Il secondo velivolo sarà utilizzato dall'importante gruppo di spedizioni cinese Sto Express con rotte da Hong Kong verso Praga, Brescia ed altri scali europei. L'amministratore delegato Francesco Rebaudo è orgoglioso di come Silk Way Italia abbia saputo in due soli anni posizionarsi con successo sul mercato del trasporto cargo e consolidare partnership importanti in ambito internazionale. Silk Way Italia è nata nel gennaio 2015 e in poco tempo si è fatta spazio nel difficile settore del trasporto aereo. Il suo capitale è posseduto da Cargo Invest Ltd -con il 57%- e dal partner Silk Way Group -società statale dell'Azerbaijan- che detiene il restante 43%. Il presidente Ignazio Coraci già guarda al futuro: nel 2017 si prevede di incrementare ulteriormente la flotta con un altro B-747 ed aprire nuove rotte verso gli Stati Uniti -dove già sono state ottenute le necessarie autorizzazioni- e verso i paesi emergenti dell'Africa.

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency - 1201917

© World Aeronautical Press Agency Srl