It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Google+ Youtube

Incidente Lion Air: proseguono le ricerche delle scatole nere dell'aereo

Sommozzatori in azione insieme a 35 navi e un drone

In Indonesia continuano le ricerche del relitto dell'aereo Boeing B-737 MAX 8 di Lion Air precipitato in mare ieri poco dopo il decollo dall'aeroporto di Giacarta. I sommozzatori sono impegnati da questa mattina per riuscire ad individuare soprattutto le scatole nere che dovrebbero essere a circa 30-35 metri di profondità, ma a render difficili le operazioni sono le brutte condizioni meteorologiche che diminuiscono la visibilità in acqua. Nella ricerca sono impegnate circa 35 navi e un drone sottomarino che stanno scandagliando  nella speranza di captare il segnale di localizzazione inviato dai registratori dei dati di volo e di cabina.

La speranza dei soccorritori è di individuare il relitto questa mattina, specialmente per le scatole nere grazie alle quali sarà possibili determinare le cause del disastro aereo nel quale hanno perso la vita 189 persone. Finora il mare ha restituito solo detriti, oggetti personali e resti di corpi umani, ritrovati nella zone dove si presume sia caduto l'aereo.

M/A - 1215640

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl