It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Russia: atterrati ieri a Caracas gli aerei da bombardamento Tu-160

Accompagnati da un An-124 e un Il-62 per svolgere esercitazioni

Ieri all'aeroporto "Simon Bolivar" di Caracas sono atterrati due aerei da bombardamento strategico Tupolev Tu-160, uno da trasporto Antonov An-124 e uno Ilyushin Il-62, dando seguito a quanto espresso dal presidente russo Vladimir Putin nel corso dell'incontro di scorsa settimana con il suo omologo venezuelano Nicolas Maduro. L'arrivo dei quattro aerei anticipa quello di alcune unità navali che svolgeranno un'esercitazione congiunta con le forze di Caracas, ma che nascondono una mossa "propagandistica" e di "avvertimento" agli Stati Uniti che hanno apostrofato, tramite il segretario di Stato Mike Pompeo, la scelta russa come "non diplomatica e inappropriata". La missione di ieri segue  quelle già svolte in Venezuela da bombardieri russi nel settembre 2008 e nell'ottobre-novembre 2013, quando Mosca cercò di mostrarsi come "la protettrice" del Paese sudamericano pieno di contraddizioni che da un lato cerca di attaccare a parole Washington ma dall'altro sopravvive soprattutto grazie alle vendite di petrolio proprio agli Stati Uniti.

M/A - 1216910

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl