It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Piaggio Aero (2). Apa: "Il Governo acceleri lo sblocco dei 766 milioni di Euro"

Unico modo per rilanciare l'azienda è acquistare anche aerei P-180

Parlando al termine dell'incontro al ministero dello Sviluppo economico (Mise) il segretario generale Uilm Genova Antonio Apa ha illustrato quelle che potrebbero essere le prossime mosse del Governo per risolvere la situazione di Piaggio Aerospace, attualmente in amministrazione straordinaria. Secondo il sindacalista ciò che serve è "far sì che si possa accelerare l'iter per sbloccare i 766 milioni di Euro per lo sviluppo del drone P.2HH per evitare la Cig (Cassa integrazione guadagni)", ma per poter far questo per Apa servirebbe che "il ministro della Difesa premesse affinché l'Aeronautica, la Protezione civile e la Guardia di Finanza ordinassero l'aereo P-180 Avanti, così da permettere di mettere in funzione la produzione di entrambi i velivoli dando certezza e continuità produttiva a Piaggio Aero". Un primo passo, questo, che sarebbe necessario per poter rilanciare l'azienda ligure e nel frattempo lavorare per trovare un potenziale investitore, che rilevi la società in amministrazione straordinaria dopo la decisione del fondo Mubadala di non continuare a investirvi.

M/A - 1219233

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl