It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Usa-Ue: limitare i diritti operativi a Air Italy un potenziale problema?

Lettera inviata da JetBlue, FedEx e Atlas Air

Stando a quanto scritto in una lettera inviata al segretario di Stato Mike Pomepo e al segretario dei Trasporti Elaine Chao, i vettori aerei JetBlue Airways, FedEx e Atlas Air si sono detti molto preoccupati delle possibili ripercussioni che potrebbero esserci se gli Stati Uniti limitassero i diritti operativi di Air Italy, essendo la compagnia italiana accusata di essere "il cavallo di Troia" di Qatar Airways. Il timore è che l'Unione europea (Ue), nel caso, possa prendere misure di ritorsione contro la possibile decisione, che Washington prenderebbe sotto la pressione sia delle tre principali aviolinee americane che operano sul lungo raggio (American Airlines, Delta Air Lines e United) sia di alcuni esponenti politici del partito democratico e di quello repubblicano.

Nelle motivazioni di JetBlue, FedEx e Atlas c'è il fatto che Qatar Airways detiene solamente il 49% di Air Italy, e se all'ex-Meridiana dovesse essere vietato di operare negli Stati Uniti potrebbe causare una serie di reazioni essendo la compagnia effettivamente europea e soggetta, quindi, all'accordo sul trasporto aereo siglato tra Ue e Usa. 

M/A - 1220923

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl