It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Salvatore Micillo: ribadito impiego di aerei, droni e satelliti nel territorio

Per il sottosegretario fondamentale coinvolgere i cittadini

Il 18 luglio, durante il monitoraggio delle acque di balneazione sul litorale Domizio, con il supporto delle risorse delle Capitanerie di Porto, Guardia costiera e Arpa, il sottosegretario di Stato al ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare Salvatore Micillo ha ribadito che  aerei, droni e satelliti saranno messi a disposizione da Aeronautica ed Esercito per aiutare le attività di contrasto ai roghi dei rifiuti nella Terra dei fuochi: una decisione possibile grazie al protocollo d'intesa interministeriale firmato a novembre a Palazzo Chigi tra Fabrizio Curcio, presidente dell'Unità di coordinamento del "Piano di azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti", e il generale Alberto Rosso, capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica con la collaborazione del ministro della Difesa. (vedi AVIONEWS). Affermazioni avvenute nell'ambito della campagna di sensibilizzazione #IoSonoMare lungo il litorale tra Napoli e Caserta.

Secondo il sottosegretario Micillo, ''lo Stato effettua costantemente controlli sulle acque, per monitorare la salute dei nostri mari e studiare soluzioni a fronte di eventuali anomalie, ma per poter rendere ancora più efficace l'iniziativa, rimane importante coinvolgere attivamente la cittadinanza e incrementare le comunicazioni con il territorio".

RC3 - 1223180

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar