It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Morto Yukiya Amano, capo dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica

Spentosi a 73 anni il diplomatico giapponese

E' morto oggi lunedì 22 luglio a 73 anni Yukiya Amano, capo di Iaea, Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica: l'organizzazione stamane ha posto a mezz'asta la sua bandiera in segno di lutto. La scorsa settimana, Amano aveva dichiarato ai media la volontà di dimettersi. Il diplomatico aveva prestato servizio anche nelle Nazioni Unite (Onu) e dal 1972 aveva ricoperto diversi incarichi nel ministero degli Affari Esteri del Giappone e si era  specializzato in materia di disarmo e non proliferazione delle armi nucleari.

Il segretariato dell'Aiea ha pubblicato "l'ultima riflessione" del diplomatico giapponese: "Durante lo scorso decennio, l'Agenzia ha conseguito dei risultati concreti grazie al sostegno degli Stati membri e alla dedizione dell'Agenzia. Sono molto orgoglioso dei nostri risultati raggiunti e grato agli Stati membri e allo staff".

La notizia della morte di Amano arriva in un momento di forti tensioni internazionali con Teheran, legate anche all'accordo sul nucleare iraniano (vedi AVIONEWS).

RC3 - 1223223

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl