It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Campionati mondiali di paracadutismo con tuta alare

Stasera la cerimonia di apertura a Ravenna (23-30 agosto)

Sarà il lancio degli atleti con le bandiere della proprie Nazioni ad inaugurare venerdì alle 19 al bagno Bbk a Punta Marina i campionati mondiali di paracadutismo con tuta alare che si terranno a Ravenna nell'Aero Club "Pull Out" dal 23 al 30 agosto. Per la prima volta l'evento mondiale, giunto alla quinta edizione, si terrà in Italia e sarà valevole anche come primo campionato federale europeo. Sarà inoltre l'occasione per l'Aero Club "Pull Out" Ravenna di festeggiare il 30esimo anniversario dalla fondazione.

La manifestazione è patrocinata dalla Federazione aeronautica internazionale (Fai), dal Comune di Ravenna, da Aero Club d'Italia (AeCI) e dal Coni e richiamerà a Ravenna oltre 68 atleti provenienti da 16 Paesi e 15 giudici mondiali Fai. Dal 25 al 30 agosto si svolgeranno i lanci di gara di tutti gli atleti partecipanti, mentre la cerimonia di chiusura si terrà il 30 presso l'Aero Club ravennate con le premiazioni, accompagnate dall'esibizione del campione mondiale di aliante acrobatico, Luca Bertossio

È uno sport estremo e consiste nel lanciarsi da un aereo indossando la tuta alare (wingsuit) che aumenta la superficie del corpo umano, conferendogli un profilo alare, trasformando la velocità data dalla forza di gravità in planata orizzontale. Il primo campionato mondiale si è tenuto nel campo di aviazione di Netheravon (Wiltshire, Inghilterra) nel 2015, dove la competizione si concluse con lo scenario degli atleti che durante la discesa aprirono le bandiere della propria Nazione. Stati Uniti e Repubblica ceca gli altri Paesi che hanno ospitato fino ad oggi l'evento. 

red - 1223837

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl