It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Andrea Camanzi: la revoca delle concessioni non riguarda Art

La dichiarazione a margine di un seminario

Il 17 settembre, a margine del seminario "L'Autorità, i cittadini, gli utenti: i benefici della regolazione ed il valore dei comportamenti", Andrea Camanzi, presidente di Art (Autorità di regolazione dei trasporti) ha dichiarato: "La questione della revoca delle concessioni autostradali riguarda le parti contrattuali e se ci esprimessimo in merito faremmo un errore gravissimo perché non siamo parte del contratto. È un tema che non ci compete. Il nostro lavoro l'abbiamo fatto e questo è molto importante. Noi abbiamo adottato il sistema tariffario dei pedaggi con una metodologia comune sia per le concessioni in essere che per quelle in nuovo affidamento. E ci fa piacere che sia stato considerato dalle forze politiche come una soluzione sistemica, perché in quanto tale non solo trova applicazione in tutti i casi in cui deve trovarla ma credo sia un patrimonio per la tutela degli interessi pubblici. Questo sistema non è assolutamente un atto unilaterale di modifica diretta ed immediata delle concessioni in essere. La nostra azione serve al concedente per rivedere con il concessionario caso per caso la concessione stessa, noi non produciamo effetti diretti, e men che meno retroattivi. Un'interpretazione che qualcuno ha dato che ci ha un po' sorpresi e le consideriamo interpretazioni, diciamo, di parte".

RC3 - 1224384

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl