It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Raid aerei senza sosta della Turchia in Siria

Trump: i prigionieri Isis stanno per arrivare in Europa

Continuano i raid aerei della Turchia sulla Siria: ieri pomeriggio a nord-est contro 181 obiettivi curdi della Unità di protezione popolare (vedi AVIONEWS) e questa notte in nord Iraq.

Il ministero della difesa turco ha dichiarato: "L'operazione prosegue con successo secondo i piani, gli obiettivi prestabiliti sono stati conquistati e l'offensiva è andata avanti per via aerea e terrestre".

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato di non essere allarmato per i prigionieri dell'Isis fuggiti da Damasco dopo il dispiegamento americano dalla Siria settentrionale. Ed ha aggiunto: "Stanno per fuggire in Europa. Ecco dove vogliono andare. Vogliono tornare a casa loro".

I curdi detengono nelle loro carceri circa 12.000 guerriglieri dell'autoproclamato Stato islamico. Il timore è che verrà innescato il risorgimento del movimento terroristico.
Trump ha comunicato che gli Stati Uniti hanno trasportato alcuni dei soldati Isis più pericolosi dalle prigioni siriane verso un luogo sconosciuto dove potranno essere vigilati durante gli attacchi di Ankara.

RC3 - 1224928

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related
Similar