It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aereo B-737 Max potrebbe tornare entro marzo 2020

Considerazioni del direttore agenzia Ue per la sicurezza aerea

Il direttore esecutivo dell'agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (Easa - European Aviation Safety Agency) Patrick Ky ha fatto sapere oggi che l'aereo Boeing 737 Max probabilmente tornerà in servizio in Europa entro il primo trimestre del 2020. Mentre il regolatore europeo prevede di terminare la messa a terra degli aeromobili a gennaio in seguito agli incidenti avvenuti in Indonesia ed in Etiopia che hanno provocato la morte di 346 persone (vedi AVIONEWS), il rilancio da parte di autorità nazionali e vettori aerei potrebbe necessitare di altri due mesi. 

Easa svolgerà un meticoloso programma di controlli, tra simulazioni e prove di volo, prima di consentire la ripresa dei voli e diversi esperti la settimana scorsa si sono recati nelle strutture di Rockwell Collins a Cedar Rapids in Iowa per i test del software. La Faa statunitense (Federal Aviation Administration) esaminerà le correzioni implementate da Boeing sui sensori e Mcas (Maneuvering Characteristics Augmentation System), il cui malfunzionamento è stato indicato nel rapporto finale indonesiano tra le cause dei disastri avvenuti (vedi AVIONEWS).

RC3 - 1225541

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related
Similar