It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Cile: morte 20 persone e 1600 feriti

Lacrimogeni ed idranti sui manifestanti - VIDEO

Secondo quanto riferito dal National Human Rights Institute del Cile, durante le proteste avvenute nella Repubblica presidenziale sud-americana, hanno perso la vita più di 20 persone e 1600 manifestanti sono rimasti feriti. Le rivolte si sono accese in seguito all'aumento delle tariffe della metropolitana, avvenuto in un contesto di bassi salari, incremento esponenziale del costo di farmaci, delle assicurazioni sanitarie, delle bollette della luce e delle rette scolastiche (vedi AVIONEWS).

Circa 4364 persone sono state arrestate durante le proteste, tra cui 479 minorenni ed anche due agenti sono stati portati d'urgenza in ospedale con gravi ustioni facciali per il lancio di molotov.

Il presidente cileno Sebastian Pinera ha annullato l'aumento dei biglietti metro ed ha annunciato una serie di misure di sostegno sociale. Tuttavia, le contestazioni nel Paese stanno continuando senza sosta. 

Oggi le forze speciali cilene addette alla sicurezza hanno usato idranti e gas lacrimogeni sui dimostranti:

Sotto, un video sui disordini in Cile:

RC3 - 1225547

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related