It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Premier Conte: iter per revoca concessioni è in atto

Procedimento amministrativo in corso

Atlantia è ancora al centro del mirino. Dopo il  crollo del viadotto sull'autostrada Torino-Savona che ha evocato la tragedia del ponte Morandi (vedi AVIONEWS), il ritiro della cordata per il salvataggio di Alitalia (vedi AVIONEWS), il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una conferenza stampa a Palazzo Chigi ha affermato che riguardo  alle concessioni autostradali "Non faremo sconti, da quando è stata contestata ad Aspi (Autostrade per l'Italia, NdR, controllata dalla stessa Atlantia) in oggettivo inadempimento dovuto al crollo del Ponte Morandi, quella procedura è andata avanti. L'iter per la revoca della concessione è in atto e non si è mai interrotta. Stiamo acquisendo continuamente elementi presso il Mit (ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, NdR) man mano che vengono fuori perizie ed elementi. Ed adesso possiamo anticipare che siamo pressoché in dirittura di arrivo. Il procedimento amministrativo è in corso, adesso si tratta di tirare le fila, e come sempre detto non faremo sconti. Il nostro obiettivo è tutelare non un interesse privato ma quello pubblico, di tutti i cittadini".

Aspi ha un monopolio ingente in merito alle concessioni autostradali in Italia ma l’indebolimento attuale rende l’esposizione di Atlantia troppo rischiosa nell’acquisizione della ex-compagnia di bandiera italiana. 

Il premier ha fatto sapere: "Lufthansa è la soluzione preferita dal Governo".

RC3 - 1226139

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar