It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Concessioni autostradali: bocciata soppressione articolo 35 "Milleproroghe"

Più facile la revoca

Le commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera hanno bocciato gli emendamenti di Italia Viva e Forza Italia che miravano a sopprimere l’articolo 35 del "Milleproroghe" volto a rendere più facile la revoca di una concessione autostradale. Il partito dell’ex-premier Matteo Renzi, aveva fatto pressioni sull’esecutivo affinché la norma fosse eliminata. Va avanti quindi la procedura del Governo per la revoca delle concessioni nei confronti della controllata di Atlantia, Autostrade per l’Italia, dopo il crollo del ponte Morandi, gestito da Aspi, che ha causato la morte di 43 persone.

Il presidente della Corte dei conti Angelo Buscema durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario aveva invitato ad accelerare le procedure per l'affidamento delle nuove concessioni autostradali. "Da svolgersi prima della scadenza delle vecchie convenzioni per la tutela dell'interesse generale e per scongiurare la stasi degli investimenti. Vista la crescita e la bassa inflazione i margini per la riduzione del rapporto debito/pil si fanno molto stretti. Per questo servono politiche di bilancio caratterizzate da un alto grado di selettività. Così come serve una più efficace azione di razionalizzazione della spesa pubblica ed una revisione degli strumenti e delle procedure per rimuovere i vincoli che tuttora rallentano la realizzazione dei programmi di investimento pubblico".

RC3 - 1227765

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related