It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

The Helicopter Company amplia propria flotta di elicotteri

Con l'acquisto di 26 aeromobili

The Helicopter Company (Thc), istituita dal Public Investment Fund (Pif) come primo ed unico fornitore di servizi di elicotteri autorizzato ad operare voli commerciali nel Regno dell'Arabia Saudita, ha annunciato nei giorni scorsi di aver siglato un secondo contratto di acquisto con Airbus Helicopters. 

L'accordo è stato firmato da Raid Ismail, presidente del consiglio di amministrazione di Thc e Bruno Even, ad di Airbus Helicopters, alla presenza di Khalid Al Falih, ministro degli investimenti e Franck Riester, ministro delegato per il commercio estero e l'attrattiva economica. La partnership contribuirà alla continua espansione della flotta regionale di Thc prima di annunciare una nuova commessa nell'ambito dell'aviazione generale, con venti ordini dei modelli a cinque pale H-145 e sei ACH-160 appena lanciati. 

Tutti gli aeromobili sono dotati di tecnologie all'avanguardia e motori compatibili con i biocarburanti, segnando una pietra miliare significativa nello sviluppo di alternative ai carburanti per aviazione convenzionali e nel raggiungimento della decarbonizzazione dei voli in elicottero.

Thc ha precedentemente firmato una intesa per l'acquisto di 10 H-125 per aumentare l'accesso alle destinazioni turistiche nazionali e fornire servizi come riprese e rilievi aerei, ed ora sta espandendo ulteriormente i suoi servizi con l'aggiunta dell'H-145 e dell'H-160 alla sua flotta.

red - 1240824

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar