It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Usa: possibili restrizioni voli aerei per 5G

È quanto ha in programma la Federal Aviation Administration

La Federal Aviation Administration (Faa) statunitense sta pensando di introdurre delle restrizioni ai collegamenti aerei a partire dal 5 gennaio 2022. Si tratta di una decisione legata all'introduzione di un tipo di 5G che dovrebbe entrare in funzione all'inizio del prossimo anno. L'obiettivo dei regolatori americani è quello di evitare possibili interferenze (banda C) con alcuni sistemi di pilotaggio comunemente utilizzati nella fase di atterraggio automatico ed in caso di maltempo.

In ogni caso l'autorità statunitense ha fatto sapere che sta continuando a lavorare con Federal Communications Commission (Fcc) e con le aziende di telecomunicazioni e quelle aerospaziali per evitare interruzioni del traffico aereo negli Stati Uniti. Tra queste AT&T e Verizon, che avevano accettato di ritardare di un mese l'attivazione del servizio di banda larga di quinta generazione, limitando anche la potenza di alcune stazioni di trasmissione. Intanto, i regolatori hanno sottolineato che ad oggi sono stati fatti importanti progressi verso l'implementazione sicura delle comunicazioni 5G. 

È una notizia importante. Infatti, nelle scorse settimane i regolatori avevano annunciato che questa tecnologia interferiva con i radar, ma soprattutto con i radioaltimetri che misurano la distanza tra l'aereo ed il terreno. 

L'industria delle telecomunicazioni americana ha sempre sostenuto che il nuovo servizio 5G non costituisce una minaccia per la sicurezza degli aerei. Tuttavia, altri Paesi come Francia e Giappone hanno messo dei limiti alla nuova tecnologia. Per questo motivo Faa continua la sua campagna di sicurezza. 

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1240872

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar