It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

I russi conquistano l'aeroporto Antonov di Hostomel

Dopo aver preso lo scalo, le truppe di Putin sono a pochi chilometri dalla capitale Kiev

Porti ed aeroporti. Sono questi due, evidentemente, i bersagli privilegiati nel mirino delle truppe russe che hanno invaso l'Ucraina. Che gli scali aerei siano uno dei primi obiettivi lo dimostra, proprio in queste ultime ore, gli attacchi mirati delle truppe russe evidenti nelle immagini raccolte vicino all’aeroporto internazionale Antonov di Hostomel, a Nord-Ovest dalla capitale Kiev, da questa mattina sotto il fuoco delle truppe di Putin. Dopo una massiccia operazione con l’impiego di elicotteri Mi-8, secondo il ministero dell’interno ucraino, l’esercito russo ha preso il controllo dello scalo, che si trova a 15 minuti dalla capitale. 

L'aeroporto non è solo il canale d'accesso a Kiev, ma è anche uno dei principali punti sensibili ucraini: lo scalo commerciale, infatti, è stato spesso usato anche dall’esercito ucraino. “L’attacco all’aeroporto -secondo la 'Cnn' che riporta le dichiarazioni del consigliere presidenziale ucraino Mykhaylo Podolyak- potrebbe mirare ad aprire la strada alle truppe aviotrasportate ed ad un assalto al governo”. 

fc - 1242514

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar